park miru

Il Sentiero della pace

Il Sentiero della pace dalle Alpi all’Adriatico riunisce il patrimonio, gli enti e le persone presenti lungo l’allora Fronte isontino dal Rombon a Duino.

Il territorio della valle dell’Isonzo fece parte, nella Prima guerra mondiale tra il 1915 ed il 1917, del Fronte isontino. Lungo l’Isonzo combatterono, morirono e soffrirono ragazzi e uomini appartenenti a tanti popoli. Di quel periodo si sono conservati numerosi resti (trincee, fortezze, caverne, chiesette e cappelle, monumenti commemorativi, cimiteri militari) che rappresentano un patrimonio storico e culturale di rilevanza nazionale ed internazionale.

Nel 1990 è stato istituito il museo di Kobarid (Caporetto) allo scopo di presentare gli avvenimenti sul Fronte isontino, con evidenza particolare per la 12. battaglia sull’Isonzo, nota con il nome di »sfondamento di Caporetto / miracolo di Caporetto«. Grazie al suo potere evocativo il museo ha ottenuto riconoscimenti in patria e all’estero.

Il governo della Repubblica di Slovenia nel settembre 2000 ha accolto il programma »Alto Isonzo – Le vie della Pace« come progetto nazionale ed internazionale e in dicembre ha offerto lo spunto per l’istituzione dell’ente »Fondazione Le vie della pace nell’Alto Isonzo«.

La missione simbolica di questo sentiero è la collaborazione e la riconciliazione tra i popoli un tempo in contrasto. Un altro significato che si vuole dare al sentiero è quello del riconoscimento e dello sviluppo del turismo sul territorio transfrontaliero lungo il fiume Isonzo. L’inaugurazione ufficiale del Sentiero della pace avverrà il 21 marzo 2015 nella piazza Transalpina tra Nova Gorica e Gorizia.

Poiché Kranjska Gora, ha svolto un ruolo importante nell’approvvigionamento durante la Prima Guerra Mondiale, nel 2020 abbiamo esteso il Sentiero della Pace a Kranjska Gora. Il Sentiero della Pace termina a Kranjska Gora, nel Parco della Pace, eretto in occasione del centenario della cappella russa sotto Vršič. Presenta l’intera storia di Vršiška cesta con fotografie antiche.

 

Galleria di foto

Galleria

Storie di Kranjska Gora

Storie

Le fiabe vivono ancora qui, di cui si possono trovare tracce ad ogni angolo.

Tutte le storie
Giornata mondiale delle api e un'area picnic per le api

Giornata mondiale delle api e un'area picnic per le api

La quarta giornata mondiale delle api si svolge quest'anno alla luce di un appello speciale a non falciare aree pubbliche e prati intorno alle case a causa del gelo, che ha gravemente colpito gli alberi da frutto. Anche la destinazione Kranjska Gora si è unita a questo appello.

5 motivi per cui Kranjska Gora dovrebbe essere sulla vostra lista dei luoghi da vedere nel 2021

5 motivi per cui Kranjska Gora dovrebbe essere sulla vostra lista dei luoghi da vedere nel 2021

Kranjska Gora è uno spettacolo da vedere in qualsiasi momento dell'anno. Dal fogliame autunnale ai verdi pascoli primaverili e al sole estivo che fa capolino tra gli alberi..

Luoghi magici di Kranjska Gora

Luoghi magici di Kranjska Gora

Una passeggiata attraverso quattro luoghi magici nella destinazione Kranjska Gora, dove la tradizione del passato si intreccia con il presente.

Meta Hrovat:

Meta Hrovat: "Sono contento che la vita mi abbia portato dove sono ora"!

Una donna locale di Podkoren e la sciatrice alpina slovena Meta Hrovat parla apertamente dei cambiamenti durante l'epidemia, del ritmo competitivo, dei preparativi per nuove competizioni e di se stessa e della sua vita di sciatrice di alto livello.

9 modi per visitare Kranjska Gora durante un'epidemia

9 modi per visitare Kranjska Gora durante un'epidemia

Per non perderti troppo Kranjska Gora durante l'epidemia, ti offriamo 9 idee su come sentirti in vacanza nei nostri luoghi sotto il Triglav.

5 idee su cosa fare a Kranjska Gora quando piove

5 idee su cosa fare a Kranjska Gora quando piove

5 consigli su cosa fare in caso di maltempo a Kranjska Gora.

Una vocazione che ha cambiato per sempre la vita a Kranjska Gora

"Uniamoci e lavoriamo insieme per la prosperità di Kranjska Gora, per elevare e migliorare il traffico, per abbellire il luogo e per facilitare la comunicazione con gli stranieri!"

Quando la morte bianca taglia

Quando la morte bianca taglia

Le valanghe si sono spesso verificate nella zona di Mojstrovka e altre cime che si innalzano sopra Vršiška cesta durante le abbondanti nevicate.

Un viaggiatore del mondo incantato dall'Alta Valle della Sava

Un viaggiatore del mondo incantato dall'Alta Valle della Sava

"Non so niente di più bello d'Europa!"

Hit estiva: sentiero escursionistico Juliana Trail

Hit estiva: sentiero escursionistico Juliana Trail

A rispettosa distanza e ai piedi dell'Očak, il sentiero vi condurrà lungo il confine delle Alpi Giulie e del Parco nazionale del Triglav.

Trova un alloggio

Alloggio
Campeggi
Campeggi
Alberghi
Alberghi
Appartamenti
Appartamenti
Ostelli
Ostelli
Agroturismi
Agroturismi

Che cosa sta cercando?

Cerca