Caravanche Trail

Il sentiero delle Karavanke collega i luoghi e le persone che fanno parte della catena montuosa delle Karavanke in un'unica esperienza escursionistica.

Il Karavanke Hiking Trail è un sentiero a lunga percorrenza che segue i pendii e le valli delle Karavanke Mountains, offrendo viste spettacolari di questa aspra catena montuosa. Il sentiero delle Karavanke è composto da sette tappe escursionistiche giornaliere di lunghezza compresa tra 14 e 28 km. La lunghezza totale del percorso è di 142,5 chilometri.

Il Karavanke Long-Distance Trail collega i luoghi e le persone che fanno parte della catena montuosa delle Karavanke in un’unica esperienza escursionistica. Il percorso attraversa aree montane facilmente accessibili, dove è possibile esplorare i dintorni e sperimentare le caratteristiche naturali. Durante un’esplorazione a piedi, potrete incontrare le persone che vivono nella zona, conoscere le antiche tradizioni, scoprire i pascoli di montagna e sperimentare la ricchezza della vita quotidiana nella valle. Sui pendii soleggiati delle montagne e sui pascoli erbosi, godremo di magnifiche viste sulla Valle della Sava, sulle Alpi Giulie e sull’intera Gorenjska. Si tratta di un percorso di sentimenti contrastanti, di panorami meravigliosi, di un’esperienza escursionistica semplice e di un assaggio della vita sotto le Karavanke.

Fase 1: Zg. Jezersko – Preddvor

La tappa inaugurale del Karavanke Trail inizia a Zgornje Jezersko, punto di partenza dei sentieri escursionistici per le Alpi di Kamnik-Savinja. Il sentiero passa davanti alla vecchia chiesa di Sant’Ožbolt, da cui si gode di una vista sulle Alpi di Kamnik-Savinja. Il sentiero prosegue lungo la riva destra del fiume Kokra e poi attraverso le valli e i pendii orientali di Storžič fino a Bašeljsko sedlo. Dalla sella si scende per Hudičevský boršt lungo i sentieri panoramici fino a Preddvor.

Una tappa escursionistica più impegnativa con un tocco di vera montagna e splendide viste sulla Gorenjska e sulle Alpi di Kamnik-Savinja.

Lunghezza: 26,1 km

Fase 2: Preddvor – Kranj

Una tappa escursionistica piacevole e facile che collega le località sotto Storžič con il capoluogo della Gorenjska. Il percorso si snoda da Preddvor passando per la tenuta di Brdo, attraverso piccoli insediamenti periferici e nel profondo canyon del fiume Kokra. Raggiungiamo la parte vecchia della città di Kranj, “costellata” di attrazioni turistiche.

Una tappa più facile per conoscere gli insediamenti e un contatto autentico con la frenesia del capoluogo della Gorenjska.

Lunghezza: 13,4 km

Fase 3: Kranj – Tržič

Una tappa impervia, lontana dal trambusto della città, che vi porterà nella vera natura di montagna. Da Kranj si va alla tenuta di Brdo, da cui si passa alla Grotta Čukova e allo stagno di Račnik, nel cuore del Parco paesaggistico di Udin boršt, dove si può godere della ricchezza di una natura possente. Dalla zona boschiva si inizia a salire passando per Golnik e arrivando al villaggio di Gozd pod Kriško goro. Si scende poi piacevolmente nella valle del Mercato, dove si trova la ricca tradizione industriale di una città fortemente legata alle Karavanke.

La tappa più lunga con un tocco di terreno accidentato e diversità naturale.

Lunghezza: 28,7 km

Fase 4: Tržič – Begunje na Gorenjskem

Una tappa escursionistica che ci porta sotto le pendici del Dobrča fino a Peračica. Lungo il percorso si può visitare il famoso luogo di pellegrinaggio di Brezje con la Basilica di Nostra Signora Ausiliatrice. Ritorniamo nella valle del Peračica, dove il sentiero ci conduce accanto a bellissime cascate fluviali. Proseguiamo sotto i pendii montuosi e ci troviamo a Begunje nella Gorenjska. Una piccola città con una notevole tradizione e sede di una delle canzoni più conosciute di Avsenik – Golica.

Una tappa più facile, che ci fa apprezzare la varietà e la diversità della valle.

Lunghezza: 16,7 km

Fase 5: Begunje na Gorenjskem – Dom Pristava

A Begunje, nella Gorenjska, avremo una vera e propria tappa escursionistica, che si snoda attraverso le parti più belle delle Karavanke. All’inizio, il sentiero ci porta lungo un crinale panoramico, passando per San Pietro e il picco Smokušek, da dove si scende nella valle di Završnica. Da lì si sale verso le montagne più belle e pittoresche, sotto Stol, la montagna più alta delle Caravanche, e Vajnež. Il sentiero passa davanti alla casa di Valvasor, supera i monti Potoška e Olipova fino al monte Stamare, da dove si scende verso l’ex area mineraria di Javorník Rovt.

Una tappa escursionistica più impegnativa e varia, ricca di pascoli di montagna con magnifiche viste sulla Gorenjska e sulle Alpi Giulie.

Lunghezza: 20,7 km

Fase 6: Dom Pristava – Mojstrana

Il sentiero conduce da Javorníški Rovt alle colline panoramiche di Španov vrh, il cui fascino è massimo a maggio, quando i pendii sono pieni di narcisi bianchi. Più avanti, scendiamo a Planina pod Golico, che offre la diversità e la pienezza della vita sotto le montagne. Proseguite verso Plavški Rovt e attraversate la zona impervia sotto Hruški vrh, dove potrete ammirare le Alpi Giulie. Si scende poi a Dovje e sul lato destro della Sava Dolinka, fino a Mojstrana. La tappa termina poco prima della valle glaciale di Vrata, che conduce sotto il famoso sperone settentrionale del Triglav.

Una piacevole tappa escursionistica che, attraverso le rotonde sotto Golica, conduce alla “porta” delle Alpi Giulie.

Lunghezza: 20 km

Fase 7: Mojstrana – Kranjska Gora

A Mojstrana ci uniamo al Juliana Trail, che va da Mojstrana a Kranjska Gora. Un piacevole tratto pianeggiante conduce presto alla Gozd Martuljek, dove si sale alle pendici inferiori delle Karavanke e si ammira il Gruppo Martuljek – la parte più maestosa delle Alpi Giulie – da un punto panoramico. Continuiamo la nostra leggera discesa verso Kranjska Gora.

Una tappa di facile escursionismo lungo il fiume Sava Dolinka, che ci ricompensa con la vista delle cime aguzze delle Alpi Giulie.

Lunghezza: 16,8 km

Dettagli

  • 45 h
  • 1259 m

Galleria di foto

Galleria

Storie di Kranjska Gora

Storie

Le fiabe vivono ancora qui, di cui si possono trovare tracce ad ogni angolo.

Tutte le storie
5 cose da non perdere a Kranjska Gora, colorata d'autunno

5 cose da non perdere a Kranjska Gora, colorata d'autunno

Le giornate si accorciano e le notti si allungano. Siamo già entrati in autunno, con le cime delle montagne più alte già coperte di neve e le temperature mattutine nelle valli che scendono già sotto lo zero. Abbiamo raccolto alcune delle cose che potete fare in autunno nella vostra destinazione.

Giornata mondiale delle api e un'area picnic per le api

Giornata mondiale delle api e un'area picnic per le api

La quarta giornata mondiale delle api si svolge quest'anno alla luce di un appello speciale a non falciare aree pubbliche e prati intorno alle case a causa del gelo, che ha gravemente colpito gli alberi da frutto. Anche la destinazione Kranjska Gora si è unita a questo appello.

5 idee su cosa fare a Kranjska Gora quando piove

5 idee su cosa fare a Kranjska Gora quando piove

5 consigli su cosa fare in caso di maltempo a Kranjska Gora.

9 modi per visitare Kranjska Gora durante un'epidemia

9 modi per visitare Kranjska Gora durante un'epidemia

Per non perderti troppo Kranjska Gora durante l'epidemia, ti offriamo 9 idee su come sentirti in vacanza nei nostri luoghi sotto il Triglav.

Hit estiva: sentiero escursionistico Juliana Trail

Hit estiva: sentiero escursionistico Juliana Trail

A rispettosa distanza e ai piedi dell'Očak, il sentiero vi condurrà lungo il confine delle Alpi Giulie e del Parco nazionale del Triglav.

Un viaggiatore del mondo incantato dall'Alta Valle della Sava

Un viaggiatore del mondo incantato dall'Alta Valle della Sava

"Non so niente di più bello d'Europa!"

Una vocazione che ha cambiato per sempre la vita a Kranjska Gora

Una vocazione che ha cambiato per sempre la vita a Kranjska Gora

"Uniamoci e lavoriamo insieme per la prosperità di Kranjska Gora, per elevare e migliorare il traffico, per abbellire il luogo e per facilitare la comunicazione con gli stranieri!"

Quando la morte bianca taglia

Quando la morte bianca taglia

Le valanghe si sono spesso verificate nella zona di Mojstrovka e altre cime che si innalzano sopra Vršiška cesta durante le abbondanti nevicate.

Approfittate della giornata in montagna: piaceri della roccia in un idilliaco villaggio sotto il Triglav

Approfittate della giornata in montagna: piaceri della roccia in un idilliaco villaggio sotto il Triglav

Approfittare della giornata per la montagna non è mai una cattiva decisione.

Un leggendario salvatore di vite umane

Un leggendario salvatore di vite umane

Arrivo del leggendario elicottero "Burduš" sotto il soffitto del Museo sloveno della montagna.

Trova un alloggio

Alloggio
Campeggi
Campeggi
Alberghi
Alberghi
Appartamenti
Appartamenti
Ostelli
Ostelli
Agroturismi
Agroturismi

Che cosa sta cercando?

Cerca