Rifugio Aljažev dom

Il rifugio si trova ai margini di una radura nella parte alta della valle di Vrata.

Il lodge si trova ai margini di una radura nella parte alta della valle di Vrata. Prende il nome da Jakob Aljaž (1845-1927), t.i. Al parroco del Triglav di Dovje, compositore e scrittore alpinista che ha grandi meriti per lo sviluppo dell’alpinismo sloveno e per la sua resistenza al vagabondaggio delle montagne del Triglav.

Le due sale da pranzo dispongono di 90 posti a sedere, un bancone bar; ci sono 110 posti a sedere ai tavoli davanti alla casa; ci sono 29 posti letto in 8 stanze, 6 posti letto in dormitori in casa. Servizi igienici e lavabi sono in tutte le strutture; le sale da pranzo sono riscaldate da stufe; acqua corrente, telefono. Dal settembre 2003, Aljažev dom è collegata alla rete elettrica.

Da Aljažev dom c’è una bellissima vista sulle montagne e sulle vette che circondano la valle di Vrata, la più bella è la vista della parete settentrionale del Triglav. A est si elevano le mura di Cmir, a sud le mura di Begunjski vrh, ea destra possiamo vedere la sommità del Triglav sopra il muro del Triglav. Dal monumento possiamo vedere l’intera valle superiore del Vrata fino al muro del Triglav e il passo Luknja tra il massiccio del Triglav e Pihavec. A ovest si trovano i ripidi pendii di Stenar, Dolkova špica, Škrlatica e Rokavov; a nord si trovano le pareti di Dovški križ, Škrnatarica e Kukova špica sul lato occidentale della valle, e le pendici boscose del Montenegro sul lato orientale.

Dettagli della sistemazione

  • Triglavska cesta 89
  • Ugodno
  • Pensione completa, mezza pensione
  • Prima colazione da concordare

Contatti

  • http://www.pddovje-mojstrana.si
  • pd.dovje-mojstrana@siol.net
  • 051 665 738

Galleria di foto

Galleria

Che cosa sta cercando?

Cerca